Benvenuti nel Forum dell'ANSOA

Feed RSS Forums Statistiche Ultimo messaggio
 
Per ipoacusia si intende una riduzione, più o meno grave, dell’udito.

0 Discussioni

0 Risposte

Questo Forum è vuoto al momento
 

946 Discussioni

0 Risposte

delete Wrzucona zostaje...
Lun-02-17 11:31:30
Ultimo messaggio di: bezimienny2
 
L'otite è un'infiammazione a carico dell'orecchio. Può avere decorso acuto o cronico.

0 Discussioni

0 Risposte

Questo Forum è vuoto al momento
 
Le micosi sono infezioni dovute a funghi microscopici. Le forme più comuni interessano la pelle, i peli, le unghie o le mucose, cioè le superfici interne di organi come le orecchie.

0 Discussioni

0 Risposte

Questo Forum è vuoto al momento
 
Un eczema è per definizione una reazione dermica infiammatoria (dermatite) pruriginosa e non contagiosa. Il termine deriva dal greco ἔκζημα: gonfiarsi. La patologia ha una patogenesi a carattere immunitario-irritativo.

0 Discussioni

0 Risposte

Questo Forum è vuoto al momento
 
Per acufene (tinnitus in latino e inglese) si intende quel disturbo costituito da rumori che, sotto diversa forma (fischi, ronzii, fruscii, crepitii, soffi, pulsazioni ecc.) vengono percepiti in un orecchio, in entrambi o, in generale, nella testa, e che possono risultare fastidiosi a tal punto da influire sulla qualità della vita di chi ne soffre. Si originano all'interno dell'apparato uditivo ma, alla loro prima comparsa vengono illusoriamente percepiti come suoni provenienti dall'ambiente esterno.

0 Discussioni

0 Risposte

Questo Forum è vuoto al momento
 
L’otosclerosi è una malattia a carattere ereditario che interessa esclusivamente l’orecchio, coinvolgendo frequentemente entrambi i lati. L’otosclerosi comporta principalmente un deficit uditivo di tipo progressivo, che può essere associato o meno ad acufeni (fischi o ronzii nell’orecchio) e leggeri disturbi dell’equilibrio. La malattia interessa di solito individui adulti, colpendo più frequentemente le donne.

0 Discussioni

0 Risposte

Questo Forum è vuoto al momento
Feed RSS Forums Statistiche Ultimo messaggio
 
L'apparecchio CIC è talmente piccolo da risultare praticamente invisibile dall’esterno. Possono essere utilizzati solo se il condotto uditivo è sufficientemente ampio. Sono indicati per perdite uditive medie.

0 Discussioni

0 Risposte

Questo Forum è vuoto al momento
Feed RSS Forums Statistiche Ultimo messaggio
 
E' attualmente l'intervento più eseguito. Si opera sia in anestesia locale che in anestesia generale con l'ausilio di un microscopio ad elevato ingrandimento. L'operazione si esegue attraverso il condotto uditivo esterno senza tagli o cicatrici visibili. Si sposta delicatamente la membrana del timpano dalla sua sede e si visualizza la staffa più o meno danneggiata dal processo otosclerotico. Si asporta il collegamento della staffa con l'incudine e si pratica un piccolo foro sulla porzione della staffa che è accolta nella finestra ovale (platina). Si aggancia un piccolo pistone di materiale inerte all'incudine e lo si introduce nel foro praticato nella platina della staffa. Il recupero uditivo può essere ottimo nel 70% dei casi circa, buono nel 20% circa, insufficiente nel restante 10% dei casi.

0 Discussioni

0 Risposte

Questo Forum è vuoto al momento

Informazioni Generali

Statistiche Forum:
 
Totale Discussioni:
946
Totale Sondaggi:
0
Totale Messaggi:
0
In sospeso:
Info Utenti:
 
Totale Utenti:
1610
Ultimo Utente Registrato:
Zobertfax
Utenti Online:
0
Ospiti Online:
8

Online: 
Non ci sono utenti online

Legenda Forum:

 Discussione
 Nuovo
 Bloccato
 In Evidenza
 Popolare
 Nuovo/Popolare
 Nuovo/Bloccato
 Nuovo/In Evidenza
 Bloccato/Popolare
 Popolare/In Evidenza
 In Evidenza/Bloccato
 InEvid/Popolare/Blocc